LOST IN TRANSLATION: L’importanza di un si di Juan Diego Botto – omaggio a Meryl Streep

Posted on agosto 18, 2010 di

0


https://i1.wp.com/www.realbollywood.com/news/up_images/11113782.jpg

La vidi per la prima volta in La scelta di Sophie. Sembrava un documentario: Meryl Streep era una persona per davvero. Mi affascinò per la sua bellezza, per la sua sensibilità, per il dolore che trasmetteva.

Questa sensazione si è mantenuta sempre. Incluso nelle situazioni più inverosimili, lei risulta credibile. I suoi lavori non sono mai approssimativi, sono meticolosi al dettaglio. Riesce a trasmettere quello che vuole. In una scena de Il dubbio, Amy Adams le domanda: “mi posso sedere?”, Streep le risponde di si. Questo “si” dice tanto. Dimostra che lei è la padrona del locale, che ha un modo concreto di pensare, e una forma di relazionarsi con le altre donne, che non le riesce particolarmente bene. Tutto questo in un solo “si”. Ricordo che lo riguardai molte volte. Mi sembrò un esempio di umiltà: è solo una frase, però non per questo l’attore deve prestarle meno attenzione.

Si è lodata spesso la sua abilità per gli accenti: italiano nel film I ponti di Madison Country, danese ne La mia Africa, irlandese, australiano… però va oltre. Riesce ad assimilare i gesti di ognuno dei suoi personaggi. Se interpreta una dona di campo, conosce e maneggia gli strumenti; si esprime e si muove come una donna di campo. È tanto meticolosa che per La musica del cuore imparò a suonare il violino.

Come Marlon Brando, è la mia debolezza. Mi piace in tutto ciò che interpreta. Incluso in piccoli ruoli, come in Manhattan, quando interpretava l’ex moglie di Woody Allen. Era splendida.

Negli ultimi anni, con film come Il diavolo veste Prada, si è inventata un genere unico: Meryl Streep che fa commedia. Alla sua età, interpretare ruoli di protagonista in film di Hollywood e oltretutto trionfare al botteghino è un miracolo della scienza.

Enhanced by ZemantaJuan Diego Botto, La importancia de un “si”, El Pais Semanal n. 1767, domenica 8 agosto, 2010
Annunci
Posted in: Uncategorized