Giù la testa di Segio Leone (1971)

Posted on gennaio 12, 2010 di

0


Giù la testa di Sergio Leone (1971)

Giù la testa di Sergio Leone (1971)

Gli eroi non sono tutti giovani e belli. Anzi, spesso la rivoluzione è un affare da banditi o un lavoro da dinamitardi. Di certo non è un affare da poveracci, che verranno massacrati senza gloria, nonostante le rivincite che ci si può prendere.

E la storia non rende mai giustizia agli eroi: i traditori finiscono per morire eroicamente mentre gli eroi vengono fucilati di spalle, nel mezzo di una battaglia, freddati senza gloria tra il fango e la polvere e al massimo possono scegliere di farsi saltare in aria.

Leone non fa moralismi, gioca sporco e si diverte. Ci insegna, come al solito, a non prendersi troppo sul serio e ci da lezioni su quell’arma a doppio taglio dell’autoironia. Indubbiamente ci regala un capolavoro. L’ennesimo.

Da vedere e rivedere fino alla nausea.

Annunci