KILLINGTELEVISION: Il mondo secondo Garp (The World According to Garp) di George Roy Hill (1982)

Posted on dicembre 30, 2009 di

0


Tratto dal romanzo omonimo di John Irving del 1978 il film di George Roy Hill è un delirante ritratto di una storia bizzarra. Politicamente scorretto, correttamente intrigante, il film inietta sotto il genere della commedia tematiche scottanti e argomenti suggestivi.

La storia di Garp (Robin Williams) è così bizzarra che potrebbe essere vera, John Irving impregna di fantasia la sua biografia e la spiattella senza censure al suo pubblico.  Roy Hill allo stessso modo riesca a tirarne fuori un film non spettacolare ma brillante ed energico.

E così tra travestimenti, scrittori senza storie, forte autoironia emerge un quadro completo della decadenza della famiglia, della società e dell’aggregazionismo americano, in questo modo la storia dell’imbranato Garp diventa un pugno allo stomaco tirato nel cielo sereno di una Hollywood dei primi anni 80, assestato da un vecchio maestro ad una generazione di ipotetici ribelli.

Annunci