NICHILISTICO AVVENIRE: Alta tecnologia

Posted on dicembre 21, 2009 di

0


Qui in periferia le tv si stanno già spegnendo. Niente ci salva da questa noia infernale e gli 800 canali tematici di Sky ci sembrano altrettanti gironi in cui marcire il resto della nostra vita.

Siamo in terza serata
di uno stupido mercoledì
ed anche i baristi
cominciano a tirar giù le serrande.

Restano i motel o le macchine tappezzate
ai margini della circonvallazione
per chi ha avuto tempo di prepararsi
una decente serata.

Resistono i giocatori alle slot
e i tossici da bingo
tentati dalla fortuna

Insistono pratiche sessuali igieniche
Per chi ha paura di mettersi in gioco
e conservare pudore.
E le web cam impazzano per amori impossibili
avvicinando i corpi digitali degli amanti.

I bambini sono a letto e se ne può parlare
cambio canale
tre amici sono finiti in ospedale
altri giocano a carte e se la prendono male

Rubo l’auto di mio fratello e comincio a vagare. Nelle tetre strade di campagna vedo i miei fari tagliare lentamente la notte. Ed è uno spiraglio di luce per moscerini inconsapevoli della trasparenza.

Fisso i cadaveri sul parabrezza.

La poesia
Deve aver fatto
Su per giù
La stessa

Fine.

Annunci
Posted in: Uncategorized