Frammenti: Branchie di Niccolò Ammaniti

Posted on novembre 22, 2009 di

0


– Resisti, resisti! – mi ripeto a denti stretti.

E capisco che sopra di me non c’è solo Pippo. È la vita, che mi grava addosso. È tutto. È quello che dovevo fare e non ho fatto. Sono le cose che ho cominciato e non ho finito. Le lezioni di pianoforte. La bocciatura in secondo liceo. È mia madre che mi dice non ti capisco. È Maria che si dimena nell’altra sala. È l’appuntamento con l’esattrice di vite sprecate.

Niccolò Ammaniti, Branchie, Einaudi, Torino, 1997,  p. 34

Annunci
Posted in: Frames